AcentroAcentro
Forgot password?

Francia

Tra i migliori golf resort, Acentro ha selezionato il Terre Blanche Spa Golf Resort, in Provenza. Oltre ad essere un ottimo punto di partenza per escursioni verso l’entroterra, è certamente consigliato per una vacanza dedicata al benessere e al golf, grazie ai suoi due campi da golf: Le Chatâteau e il Riou Course, entrambi di 18 buche.

Acentro Chervo

Francia: tra borghi medievali e campi di lavanda in Provenza

Situata nel sud-est della Francia, la Provenza fa parte della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, con capoluogo Nizza. Il territorio è molto vario e si possono distinguere tre aree: quella pianeggiante della Camargue, la zona interna prealpina e la fascia litorale della Costa Azzurra, da sempre rinomata meta vacanziera per il suo clima mite durante tutto l'anno, il mare limpido, le spiagge bianche e città dalla vivace vita notturna.

La Provenza, è una terra suggestiva, autentica, ricca di profumi, colori e sapori che sanno affascinare. Qui si potranno esplorare pittoreschi villaggi e borghi medievali disseminati tra i campi di lavanda oppure tuffarsi nelle acque cristalline del Mediterraneo. Altro motivo per visitare questo luogo è sicuramente la cucina, variegata e saporita. Piatti che si accostano alla perfezione con una lunga lista di pregiati vini. La Provenza infatti, è da sempre considerata terra di vigneti e ad oggi si producono tre varietà di vino: i rossi, i bianchi e i rosati. Diversi sono gli itinerari enogastronomici proposti, che consentono lunghe passeggiate e degustazioni tra le cantine vinicole. Questa regione è una destinazione ideale per vacanze di golf e relax, grazie ai suoi paesaggi verdi e all'atmosfera tranquilla.

Tra i migliori golf resort, il Terre Blanche Spa Golf Resort, situato a Tourrettes, caratteristico villaggio medievale, è inserito tra profumati campi di lavanda ed offre magnifiche viste sui villaggi e sulle colline circostanti. Oltre ad essere un punto di partenza ottimale per escursioni verso l'entroterra, è certamente consigliato per una vacanza dedicata al benessere, grazie alla presenza di una Spa di 3200 m², pronta ad offrire momenti di totale relax. Inoltre, il Resort 5 stelle, è proprietario di due campi da golf: Le Chatâteau e il Riou Course, entrambi di 18 buche. Il Terre Blanche gode di ampia fama anche grazie al suo centro di allenamento unico in Europa, certificato "European Tour Performance Institute", il quale permette a qualsiasi golfista di apprendere i fondamenti di questo sport e di perfezionarsi.

Dati Paese

  • Capitale: Parigi 2.240.621 ab. (2012)
  • Popolazione: 63.920.247 ab. (2014)
  • Superficie: 543.965 km²
  • Densità: 117,03 ab./ km²
  • Coordinate: lat. Nord dal 51° al 42°; long. 5° W – 8° E
  • Fuso orario: il medesimo dell'Italia
  • Forma di governo: Repubblica
  • Valuta: Euro
  • Lingue: francese
  • Religione: cattolica
  • Corrente: 230 Volt

Documenti necessari all'ingresso nel Paese

  • Passaporto/Carta d’identità:  necessario uno dei due documenti.
 

Clima

 

Situazione sanitaria

Vaccinazioni: nessuna vaccinazione obbligatoria. Strutture sanitarie: la situazione sanitaria è ottima. Per tutti i clienti Acentro sono inclusi l’assicurazione medico – sanitaria e il rimpatrio.  

Viabilità

Patente: italiana Norme di guida: come in Italia è obbligatorio avere a bordo del veicolo un gilet catarifrangente e un triangolo di segnalazione. La guida avviene sul lato destro della carreggiata (come in Italia).    

Collegamenti

In Auto: dopo il confine, il primo paese che si incontra è Mentone. Per raggiungere la Provenza e la Costa Azzurra, si percorre l’autostrada A10 Genova-Ventimiglia che diventa A8 una volta superato il confine francese. In treno: dall’Italia è possibile raggiungere la riviera grazie a quatto treni giornalieri che connettono Milano, Venezia, Genova, e Roma alla città di Nizza. Quest’ultima è servita dal treno ad alta velocità (TGV) che la collega in poche ore a Parigi, Lione e Marsiglia. In Aereo: la Costa Azzurra dispone dell’aeroporto di Nizza, che è ben collegato alle principali località di tutta la costa dalla rete di autobus “Ligne d’Azur” e dal treno regionale (TER). Per voli e orari consultare il sito: www.acentro.it

Escursioni in Costa Azzurra

  • - Nizza: il centro storico è un intreccio di stradine ricche di vita che conservano antichi palazzi, chiese barocche, mercati tradizionali e botteghe di prodotti tipici. Da segnalare il Parc du Château dal qual si può godere di una vista panoramica su tutta la città e la Promenade des Anglais, famosa passeggiata tra palazzi d’epoca e piazzette che si affacciano direttamente sulla costa.
  • -Principato di Monaco: simbolo di lusso ed eleganza, è sede della residenza del Principe. La Rocher, la città vecchia, è incastonata nella roccia che domina la città. Si segnalano la Cattedrale e il Museo Oceanografico, luogo ideale per coloro che amano le profondità marine.
   
  • -Cannes: famosa per il Festival Internazionale del Cinema, è meta di vacanze durante tutto l’anno, grazie alla sua atmosfera coinvolgente arricchita anche dai maestosi palazzi d’epoca, locali alla moda, vie dello shopping e lunghe spiagge.
  • -Mentone: città ricca di fascino, è una destinazione ideale grazie al clima caldo e alla vicinanza con l’Italia. L’architettura, tipica dei borghi medievali, è costituita da viuzze strette e abitazioni colorate. Da segnalare la Festa dei Limoni, manifestazione carnevalesca unica al mondo che attira numerosi visitatori ogni anno, dove oltre alle esposizioni di agrumi, si possono ammirare giardini illuminati e sfilate.
  • -Antibes e Juan les Pins: tranquillità e cultura sono i pregi di questi luoghi. Unico borgo medievale costiero, Antibes è sede del Museo Napoleonico e di un Museo Archeologico, oltre ad esser stata la prima città europea ad organizzare un Festival Jazz.
  • -Saint Tropez: luogo di vita mondana, è anche una caratteristica cittadina con La Ponche, vecchio quartiere di pescatori che ancora oggi mantiene intatto il fascino e l’atmosfera d’altri tempi, l’Eglise de Saint Tropez e la Maison Des Papillons, un museo dedicato alle farfalle con più di 4500 esemplari.
     

Escursioni in Provenza

 
  • -Roussillon: villaggio caratterizzato dalle calde tonalità delle sue rocce, è ricco di botteghe e piazzette. Segnaliamo il Sentiero delle Ocre, attraverso il quale si potranno scoprire la Valle delle Fate e le Falesie dei Giganti, formazioni rocciose dai colori intensi.
  • -Valensole: grazioso villaggio, è noto per i suoi splendidi campi di lavanda che attorniano l’intero paesino. Famose le distillerie sparse per la città, il Museo dedicato all’Ape con il tipico miele alla lavanda e la festa della lavanda a metà luglio.
  • -Aix-en-Provence: è un’elegante cittadina provenzale, ricca di botteghe, di antiquari, negozi di artigianato e specialità gastronomiche tipiche. Da vedere sicuramente la Cattedrale Saint-Sauveur, il quartiere di Vieil Aix, parte più antica della città, il Quartiere Mazarin con splendidi palazzi risalenti al XVII secolo e i tradizionali mercati di frutta e verdura.
  • -Le gole del Verdon: le famose gole del fiume Verdon, spezzano la terra formando il canyon più impressionante d’Europa. Le pareti rocciose a strapiombo sul fiume creano un paesaggio particolare, interessante da esplorare grazie ai diversi percorsi da fare a piedi.
     
  • -Orange: piccola cittadina dall’atmosfera rilassata, è una sosta d’obbligo per tutti gli appassionati di storia e archeologia. Troviamo infatti l’Antico Teatro, completamente intatto e ben conservato, l’Arco di Trionfo, il Museo d’Orange e Mornas, villaggio fortificato dominato da un castello.
  • -Marsiglia: città multietnica a vocazione marinara, riesce da sempre ad esercitare fascino e curiosità. Da segnalare la visita alla Cité Radieuse, costruita su palafitte dall’architetto Le Corbusier, le gite in barca alle Îles du Frioul, habitat di uccelli marini e specie di piante rare e le Corniche Président John F Kennedy, da cui si possono ammirare splendide vedute sulla città e su tutta la costa.
  • -Arles: città fondata dai Romani sul fiume Rodano, conserva l’Anfiteatro Romano, immerso in una piazza circondata da vecchi edifici, gli Alyscamps, splendido viale alberato, lungo cui sono allineate centinaia di tombe romane, le Terme di Costantino e la Chiesa di Saint Trophine.
   
  • -Nimes: conosciuta per il suo florido periodo romano, la città conserva testimonianze ben visibili del suo passato, come l’Anfiteatro costruito a metà del I secolo d.c., la Maison Carrée, ad opera di Cesare Augusto, la Tour Magne, dalla quale si può ammirare il panorama della città e il Pont du Gard, un’opera straordinaria, facente parte di un acquedotto di quasi 50 km di lunghezza.
  • -Escursioni a cavallo in Camargue: la Camargue è un lembo di terra composto da paludi, sabbia, stagni e risaie. Sicuramente rappresenta il luogo più adatto per delle passeggiate a cavallo, grazie anche alla presenza delle numerose fattorie con maneggi a disposizione.
  • -Avignone: Capitale della Cristianità nel Medioevo, ha conservato tracce del suo passato, come il famoso Palazzo dei Papi, residenza vescovile nel XIV secolo, il ponte di Saint Bénezet del XII secolo, la facciata barocca del Palazzo Zecca e la Cattedrale des Doms, oltre alla presenza di numerosi teatri e musei.
 

ALTRE INFORMAZIONI UTILI

  Ambasciata d'Italia competente: Parigi 51, Rue de Varenne- 75343 Paris. Cedez 07 Tel: 0033 1 49 54 03 00 Fax: 0033 1 49 54 04 10 Cellulare di reperibilità: 06 80 25 67 00 (operativo nei fine settimana e giorni festivi)E-mail: ambasciata.parigi@esteri.it

La selezione dei nostri hotel in Francia

Najeti_Golf_Hotel_Valescure_Piscina_2
Da 90€

Najeti Golf Hotel de Valescure
Provenza - Costa Azzurra (Francia)

Ottimo 4 stelle, si trova nel cuore della natura, tra il massiccio dell' Esterel e il verde dei campi da golf.