AcentroAcentro
Forgot password?

Zanzibar

Zanzibar è un angolo di paradiso con spiagge di sabbia bianca, che si fondono nelle acque azzurre cristalline bagnate dall’ Oceano Indiano e baciate dal caldo sole dell’Equatore. Acentro ha selezionato per voi il Sea Cliff Resort & Spa, pensato per una vacanza golf indimenticabile.

Acentro Chervo

  • Zanzibar:  un angolo di paradiso con spiagge di sabbia bianca nell’ Oceano Indiano

Facilmente raggiungibile con comodi voli diretti, Zanzibar, è il nome dell'arcipelago che si trova appena fuori dalle coste della Tanzania. L'arcipelago è composto da diverse isole, le cui principali sono Unguja e Pemba.

La capitale dello Zanzibar si trova nell'isola di Unguja, che per questo a volte viene chiamata "Isola di Zanzibar"
Il suo centro storico Stone Town, ricco di testimonianze architettoniche e storiche della cultura swahili, è stato dichiarato patrimonio dell'umanità UNESCO.
Le temperature medie sono gradevoli tutto l'anno  e  il periodo che va dalla metà di Dicembre alla metà di Marzo ha il clima più caldo, con minori precipitazioni.
Zanzibar ha potuto contare sugli ultimi 20 anni su un notevole sviluppo del settore turistico.
Questo grazie in particolare all'operato della "Commissione per il Turismo di Zanzibar", che è riuscito a valorizzare le bellezze naturali, e le molte attrazioni dell'isola.
Le attrazioni principali dell'isola di Zanzibar sono altre le bellissime spiagge,  le aree naturali protette. Una delle più famose spiagge dell'isola è Jambiani, che viene visitata ogni anno da milioni di turisti.

Dati Paese

  • Capitale: Zanzibar
  • Popolazione: 1.303.569 ab. (2012)
  • Superficie: 2.461 Km
  • Densità: 529,7 ab./ km²
  • Fuso orario: due ore in più rispetto all'Italia
  • Forma di governo: Regione semiautonoma della Tanzania
  • Valuta: Scellino della Tanzania ( TZS)
  • Lingue: Swahili, Inglese
  • Religione: Musulmana
  • Corrente: 220 Volt con prese a lamelle piatte;

Documenti necessari all'ingresso nel Paese

  • Passaporto: necessario, con validità residua di 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese.
  • Visto : necessario, da richiedere prima della partenza presso il Consolato di Tanzania a Milano  (Tel: +39 02. 39.52.79.71 ) o presso l’Ambasciata di Tanzania a Roma ( Tel: +39  06. 33.48.58.01 Email : info@embassyoftanzaniarome.info).
    Per l'emissione del visto, è necessaria una fototessera e la compilazione del modulo che si può compilare on line prima della stampa e della firma al seguente link
    http://www.consolatotanzania.org/sei-un-viaggiatore/ dove ci sono anche tutte le altre info del caso. E' necessario avere due pagine libere nel passaporto.
  • Vaccinazioni obbligatorie: contro la febbre gialla per i viaggiatori superiori ad un anno di età provenienti da una Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione (Kenya, Ethiopia, ecc.).

Clima

   

Situazione sanitaria

Strutture sanitarie: il livello del sistema sanitario locale è carente ma nel Paese sono presenti anche centri clinici con personale medico europeo.   Malattie presenti: La situazione risulta stabile ma si consiglia quindi un’accurata igiene delle mani e l’assunzione di acqua minerale in bottiglie sigillate. Si sconsigliano altresì cibi quali insalate e verdure crude nonché l’acquisto di cibo presso ambulanti o bancarelle.  Si consiglia di adottare misure di cautela contro le punture d’insetti. Per maggiori informazione consultare il sito: http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/tanzania.html Per tutti i clienti Acentro sono inclusi l’assicurazione medico – sanitaria e il rimpatrio.    

Viabilità

Patente: è necessaria la patente internazionale (modello Convenzione di Vienna 1968) Assicurazione: responsabilità civile obbligatoria. L'assicurazione italiana non è valida. È necessario sottoscrivere un’assicurazione a breve termine sul posto. Senso di guida: guida a sinistra, sorpasso a destra.  Cinture: è obbligatorio indossarele sui sedili anteriori dei veicoli.  La polizia è autorizzata a riscuotere sul posto l'ammontare di una multa Autostrade: non presenti in Tanzania

Escursioni

  • Prison island e Nakupenda island L’isola è una riserva naturale dove tutt’oggi vive e si riproduce una colonia di tartarughe giganti.  L’isola oggi si presenta come un piccolo paradiso terrestre abitato da coloratissime stelle marine che si possono ammirare (e toccare) non appena si mette piede sulla spiaggia.
       
  • Visita a Stone Town: una visita in questa città è doverosa per capire che Zanzibar non è solo spiagge e mare. Nel 2000 il centro storico di Stone Town è stato dichiarato Patrimonio Unesco.
   
  • Safari Blu: Una giorata intera all’insegna del mare. L’escursione avviene a bordo di un dhow, la tipica imbarcazione locale, con la quale prima si raggiunge una lingua di sabbia visibile solo con l’alta marea e situata a largo della riserva naturale di Menai Bay.
 
  • Kizimkazi: Questa escursione parte da Kizimkazi, un villaggio di pescatori nella parte meridionale di Zanzibar. Questa attività è l’ideale per gli amanti dello snorkeling che potranno osservare i pesci dell’Oceano Indiano e con un pò di fortuna avvistare i delfini.
  ALTRE INFORMAZIONI UTILI   Ambasciata d'Italia DAR-ES-SALAAM Indirizzo: Lugalo Road, Plot 316, (Upanga) Recapito postale: P.O. Box 2106 - Dar es Salaam Tel.: +255 22 2115935/6- +255 22 2123010/1 Fax: +255 22 2115938  Cellulare di emergenza: +255 754 777701   E-mail Ufficio Consolare: cons.dar@esteri.it   E-mail Segreteria Ambasciatore: segr.dar@esteri.it     CORRISPONDENTI CONSOLARI: Tel per Consolato ed emergenze: +255 777 116664 o 788 116664 E mail: stefanototisco@gmail.com Tel.  per Consolare ed emergenze: +255 784 342601 E mail: manager@dongweclub.co.tz  

La selezione dei nostri hotel a Zanzibar

Seacliff_Resort_Spa_Panoramica_2
Da 130€

Sea Cliff Resort & Spa
(Zanzibar)

Affacciato sull’ Oceano Indiano, offre eleganti camere dotate con vista dove è possibile ammirare magnifici tramonti.